Earthquake

[Un amico mi ha girato via mail questa. Io gli ho risposto così..]

Troppo tardi.
Abbiamo già svuotato gli armadi di vestiti di cui potevamo fare a meno e abbiamo invitato gli amici che abbiamo visto a Pasquetta a portarci i loro vestiti e del cibo a lunga conservazione, perché un collega di Jollyroger lavorava prima per una ditta abruzzese e ha messo in piedi un “collegamento” diretto.
Capisco quel che scrive quel signore, ma non ci sto.
Non mi va giù che l’applicazione dei principi corretti debba passare sulla pelle e sulle sofferenze di chi sta già male.. preferisco pensare che abbia più senso aiutare queste persone, perché forti della nostra collaborazione ci aiuteranno domani a *pretendere* che le scuole dell’Aquila siano scuole, che gli edifici vengano costruiti secondo tutti i crismi antisismici, ecc.

Un camposanto non è in grado di lanciare nessun grido di aiuto e dà dei moniti solo a chi li vuol sentire.. le persone, invece, hanno sempre tante possibilità di fronte a loro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *