95 anni di copyright per musicisti e cantanti. Magari no, ecco

“If nothing is done, thousands of European performers who recorded in the late 1950s and 1960s will lose all of their airplay royalties over the next ten years,” said EU Commissioner Charlie McCreevy, the union’s internal market chief. “These royalties are often their sole pension.”
International Herald Tribune, 14 febbraio 2008 –

Se pensano di guadagnare a sufficienza dalle royalties per farne una pensione, presumo che in vita abbiano già guadagnato bene. Pensarci prima?

L’Inghilterra si è posta lo stesso quesito a luglio e tra la frustrazione di un po’ di vecchietti noti, si è risposta “Magari no”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *